sabato 20 agosto 2011

Napoleone fai la cacca e andiamo


Ma ci rendiamo conto??? no dico… CAPOLAVORO!!!… la parola con cui uno guarda la Monnalisa e urla “capolavoro” e poi per aver urlato lo cacciano dal Louvre… no dico ci rendiamo conto che viene da capo – lavoro???… ma allora parliamo di meraviglia, di stupore, di “trans” (no di trans meglio di no!).. Ma soprattutto carissimi non urliamo, soprattutto dalle due alle quattro… comunque nel complesso di questa mia scoperta del capo – lavoro non me ne frega niente, visto che comunque non avendo lavoro, non ho nemmeno un capo e poi come scoperta non è granché…

Bene sto ancora cercando lavoro... le “aziende leader nel settore” che cercano uno con “ottime capacità dialettiche” per vendere uno delle loro magnifiche lavatrici non mi entusiasmano... quindi per ora faccio ancora il dog sitter ed è una bella vita da cani… chiudere gli occhi nel parco però è meraviglioso: gli uccellini, l’odore delle sughere, dei salici, delle more, delle roverelle mi riporta a casa… e poi ogni tanto senti in lontananza qualcuno che grida “Attila vieni qui!” oppure “ Nerone a cuccia “ o “ancora Napoleone dai fai la cacca e andiamo” e allora credi di essere in un secolo pieno di storia, di miti, di speranza… così riapro gli occhi entusiasta di vedere Napoleone che fa la cacca e………………… “cazzo m’è scappato il cane!!!” e ora devo urlare anche io:

“Ulisse!!!! Ulisse dove sei??? Ulisse dai vieni qui, anzi torna”...
E così un piccolo barboncino mi si avvicina, mi fa le feste, mi slinguazza e tutti contenti torniamo a casa. Attila, Nerone, Napoleone, Ulisse e noi padroni senza storia.

Dennis

Invia la tua storia a storiediunprecario@hotmail.com
Loading...