sabato 6 agosto 2011

LA CASA, ZITTO E MUTUO


Eccoci qua... un ultimo articolo prima di andare in vacanza... ahah, non è vero resterò con voi tutto agosto con la mia buona dose di pessimismo quotidiano...contenti? oggi parliamo della casa... "un uomo senza casa è un pò un casino" diceva il duo Gaber-Luporini nel lontano 1974 ed è sempre più attuale "la strada" o la piazza come alternativa alla crisi... ma cos'è la crisi? la crisi non è che c'è: la crisi o ce l'hai o non ce l'hai e io personalmente ce l'ho...poi si ce n'è anche un gran parlare... tutte queste televisioni e queste famiglie che non riescono a lanciare il loro anelito oltre il divano parlano di crisi, crisi, crisi e ci dicono che la Grecia una volta MAGNA ora invece non MAGNA più... ma c'è tutta un'altra crisi più grande, enorme, nascosta di giovani che non sanno che fare, di persone che c'hanno la crisi a prescindere dalla crisi economica... ci sono persone che cercano in qualche modo un qualcosa di più di questo stupido parlare materiale che riduce il problema tutto al denaro e che vorrebero spaccare le finestre delle case e lanciare il loro anelito oltre l'orizzonte e trovare mezzi alternativi di produzione e di socialita ed avere una MAGNA Italia...invece ormai lo sanno tutti che Italia, Grecia, Europa, America è solo un MAGNA MAGNA... Ma non dovevamo parlare della casa??? "vai sempre fuori tema" lo dicevano anche a scuola, ma della casa parlerò la settimana prossima, vi basti il titolo che è anche la fine: La casa, zitto e mutuo!

invia la tua storia a storiediunprecario@hotmail.com
Loading...